Karma

 

opera in concorso(n.d.r)

massy

Con lo pseudonimo massy realizzo vignette umoristiche per il blog TvBlog e il settimanale Vero TV e, in precedenza, per HappyBlog, Settimana Top e la rivista online Bimbi Belli Magazine. Ho portato avanti per due anni la striscia umoristica “Matito” creata da Pierz per Comics Addicted, blog ufficiale del sito di informazione fumettistica ComicUs, e sono stato tra gli autori dell'agenda Tormentona 2012. In passato ho collaborato con la webzine Cartaigienicaweb e le altre riviste digitali dell’Associazione Culturale Subaqueo, e realizzato vignette satiriche per il settimanale Par Condicio e il quotidiano su telefonia mobile Bip Satira.

Commenti

  1. ifry scrive:

    leggera, ma nello stesso tempo molto comunicativa. complimenti. peccato per il verticalismo. qui te la potevi giocare benissimo ;)

  2. eli6 scrive:

    ottimi dialoghi, e finalmente un po’ di sano cinismo ;)

  3. Erriko scrive:

    Bellissimo! Davvero divertente!

  4. donna scrive:

    Bello!!!…Apprezzo il cinismo, ma non l’ho trovato affatto leggeroXD…L’idea invece penso non sia tanto attuale: esiste ancora la donna che hai disegnato tu? Forse sì, forse no…però quell’uomo di sicuro sì:D

  5. massy scrive:

    Grazie a tutti :)

    @ifry:
    Dici che non ho sfruttato il verticalismo? E sì che questa storia l’ho pensata da subito in verticale :(
    All’inizio avevo intenzione di usare come vignette i fogli di un calendario a strappo che svolazzavano verso il basso. Poi li ho sostituiti con delle Polaroid perchè rappresentavano meglio i tanti piccoli istanti di una vita.

    @donna:
    Temo purtroppo che di quelle donne lì ne esistano ancora (come d’altronde esiste l’equivalente maschile: http://www.youtube.com/watch?v=FbPtvFxUb60 ), altrimenti non esisterebbe più neanche quel tipo d’uomo. Tra l’altro la striscia è ispirata ad una storia vera (oddio, una di quelle cose successe ad un amico di un amico, per cui…).
    Io comunque non appoggio questa visione della donna. Sono fresco padre di una bambina ma non sono affatto preoccupato come il protagonista della storia. Sono sicuro che la mia bambina non si farà turlupinare dal primo bellimbusto che capita ma che si metterà con un ragazzo che la ama davvero e soprattutto tanto ricco da poter mantenere lei e il suo papino nullafacente vita natural durante :D

  6. Mirko scrive:

    bravo Massy, per me il verticalismo c’è tutto! Mi hai fatto piegare dalle risate.

  7. edoluz scrive:

    fiiiigo!

  8. francescadea scrive:

    complimenti. mi piace moltissimo sia l’idea che la realizzazione! e credo che sia il giusto epilogo per questo tipo di uomini ;)

  9. Chiarab scrive:

    Da ignorante di questa materia mi sarei aspettata che nella storia il soggetto principale disegnato era la donna!

  10. ifry scrive:

    nella serie ken parker, in un numero particolare, il protagonista (ken parker appunto) appare solo nelle ultime 2 pagine su 94.