Lego 12: The Official Game

Dopo lo strepitoso successo della Romantica Graphic Novel Minimalista “12” di Diego Cajelli e (?), il titolo è stato immediatamente scelto per affiancare videoludicamente, prestigiose licenze cinematografiche quali Star Wars, Indiana Jones e Batman.

Annunciato all’ultimo minuto, con un colpo di mano questo titolo spiazza la concorrenza e fa presto a far parlare di se.

Prodotto dalla divisione videoludica di Lysergic Studio, Lego 12 è finalmente giunto su tutte le consolle in commercio. Inoltre, fattore assolutamente di rilievo dal punto di vista narrativo, in Lego 12 potremo scegliere da quale parte schierarci. Non esistono nè buoni nè cattivi.

Nei panni del mitico duo 12-Sterling dovremo dunque farci rispettare in suggestive aree suburbane senza farci “beccare” dalle forze di polizia o porre fine all’ondata criminale che si è abbattuta sulla città schierandoci con un collaboratore della polizia ed ex membro della banda dei lupi, per questo chiamato Lupetto, dopo la sua conversione alla via della virtù.

I livelli, chiaramente, sono diversamente concepiti a seconda della parte con cui deciderete di schierarvi, in ogni caso i livelli del Lupetto, pur seguendo una storyline parallela a quella dello Story Mode di 12, si sviluppano spesso su location differenti e con personaggi dotati di abilità sapientemente variegate; ciò di fatto raddoppia la lunghezza della modalità singleplayer.

Lego 12 si conferma come una action adventure divertente ed intrigante, reso ancor più appetibile dalla possibilità di giocare nei panni di più personaggi. In definitiva questo gioco rende doveroso omaggio ad eroi complessi ed a volte decadenti che caratterizzano i giorni nostri. Se cercate un titolo ben fatto, educativo ed alle volte spettacolare, questo è il gioco che fa per voi.

Per concludere vi lasciamo ad una scena tratta dalla intro del gioco:

Enrico Deleo

Blogger, webdesigner (<a href="http://www.lysergicstudio.com">lysergicstudio.com</a>) e techno addicted. Non potevo mancare tra i fan al seguito di una iniziativa del genere, no? Sono il web master ufficiale di Verticalismi.

Commenti

  1. gioblack scrive:

    AHAHAH

  2. ifry scrive:

    mmm fare “12” in stile lego è una figata. mi è venuta un’idea….

  3. Erriko scrive:

    Ragazzi mi fa piacere che lo abbiate apprezzato. Chissà se non arriveranno altre sorprese in merito, tempo permettendo.
    @ifry: vogliamo sapere qual’è l’idea ;-)

  4. ifry scrive:

    ci ho ripensato, troppo dispendiosa. pensavo di fare il fumetto “12” fotografando i lego. ma visto i prezzi, ho rinunciato. sarebbe stato una figata! ma non è detto. dirò a mia cognata di regalare i lego a mio nipote e poi li sequestro. (Gh!)

    1. Erriko scrive:

      haahah. Ottima idea. Ci avevo pensato anch’io a dirti la verità, però poi mi è venuto in mente che sarebbe stato bello anche fare i fondali, i vestiti… Niente, meglio photoshop ;-)

    1. Erriko scrive:

      Detto da Cajelli è un’emozione :)
      Grazie mille per l’apprezzamento, speriamo che non sia l’ultima sceneggiatura che posso parodiare :)